Luigi Pecorario
Consulente 231

Esperienze

L’Avv. Pecorario ha ottenuto il riconoscimento della qualifica di “Esperto in” nella materia relativa alla “Responsabilità Amministrativa degli Enti ai sensi del Decreto Legislativo n. 231/2001” deliberata durante l’adunanza del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma del 17 marzo 2016.

Negli anni ha sviluppato un’approfondita conoscenza ed esperienza nell’ambito della Compliance 231 fornendo consulenza sia nella fase di adozione che di aggiornamento del Modello di Organizzazione e di Gestione, acquisendo altresì specifico know-how nelle difesa giudiziale delle società e degli enti sottoposti a processo penale.

É inserito nell’”Elenco dei Componenti Esterni” tenuto dalla funzione DICOMP “Compliance Integrata” di Eni SpA, utile all’individuazione dei Componenti di Organismi di Vigilanza (“OdV”) istituiti da società controllate o dei componenti dei Compliance Supervisory Body (“CSB”) istituiti dalle società controllate estere, ai sensi del sistema normativo “Management System Guideline (MSG)” adottato da ENI SpA.

È presidente ovvero componente dell’Organismo di Vigilanza di diverse società operanti su tutto il territorio nazionale.

É membro dell’Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza ex D.Lgs. n. 231/2001 “AODV”.

Cura la redazione degli adempimenti in materia di Anticorruzione e Trasparenza quali misure di prevenzione integrative del Modello 231.

Dal 2013 collabora costantemente con la Rivista231 curando con articoli e contributi le tematiche sostanziali e processuali relative al Decreto 231.

E’ coautore, unitamente all’avvocato Cataldo Intrieri, del capitolo dedicato al Traffico di influenze illecite, nel volume “Politica e Potere. È ancora necessaria una legge sulla Lobby?”, AA.VV., a cura di V. Mascellaro e C. Pappagallo, Gennaio 2019.


Articoli di LUIGI PECORARIO:

231 & Decreto motivato di archiviazione: un percorso argomentativo all’insegna del tecnicismo giuridico-operativo

08 Ott 2020

Il percorso argomentativo desumibile dalle motivazioni del decreto di archiviazione emesso ex dell’art. 58 del Decreto consente di apprezzare l’iter logico-giuridico seguito dal PM nell’accertamento dell’illecito nelle indagini preliminari 231 (Procura di Como). 1) La concreta attuazione e la piena effettività del MOG 231: previsione di specifiche procedure e protocolli in relazione ai reati da prevenire e […]

Applicabilità del D.Lgs. n. 231/2001: necessità di scorgere un centro autonomo di imputazione di rapporti giuridici nella società

23 Set 2020

Nella sentenza n. 971/2020 pronunciata dal GUP di Milano emerge l’importanza dei “tratti specifici” del caso concreto (in tal senso viene precedentemente richiamato il dibattito giurisprudenziale sul punto) utili a ritenere “indistinguibile” la struttura della persona giuridica da quella fisica (“la sostanziale inesistente vita sociale e l’entità degli importi che hanno formato oggetto della truffa”). […]

Attuazione della Direttiva PIF: esteso il catalogo dei reati 231

15 Lug 2020

Nella Gazzetta Ufficiale n. 177 del 15 luglio 2020 è stato pubblicato il D.Lgs. 14 luglio 2020, n. 75, recante “Attuazione della direttiva (UE) 2017/1371, relativa alla lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell’Unione mediante il diritto penale” (c.d. Direttiva PIF): tutte le modifiche entreranno in vigore a partire dal prossimo 30 […]

231 & Confindustria. Adozione ed attuazione del Modello 231 (e del Decreto): un mantra anche ai tempi del Covid -19

11 Giu 2020

Nel Position Paper “La responsabilità amministrativa degli enti ai tempi del COVID-19” (Confindustria, Giugno 2020), si evidenzia come il COVID -19 possa determinare due potenziali profili di rischio 231: indiretti e diretti. Rischi indiretti: l’epidemia può rappresentare un’ulteriore occasione di commissione di alcune fattispecie di reato già incluse all’interno del catalogo dei reati presupposto (corruzione tra […]

Il Modello 231 semplificato in materia di salute e sicurezza sul lavoro per micro e piccole imprese: le Linee Guida UNI

27 Mag 2020

Le Linee guida (entrate in vigore in data 8 maggio 2020) sono finalizzate a guidare le imprese nell’adozione di un Modello di Organizzazione e di Gestione (MOG), di cui all’art. 30 del D.lgs. n. 81/2008, che possa garantire un’efficacia esimente ai sensi dell’art. 6, comma 1, lett. a) del D.lgs. 8 giugno 2001, n. 231, […]


Contatta l'avv. Luigi Pecorario